IL LIBRO DEL SABATO #3

Il libro del sabato lo trovate anche sul mio profilo di Instagram, ogni sabato mattina.

Istruzioni: basta piazzarsi davanti alla propria libreria, prende un libro a caso e lasciarsi andare ai ricordi. Può giocare chiunque abbia voglia di tornare indietro nel tempo per qualche minuto.

Gian-Burrasca

#3
Il giornalino di Gian Burrasca di Vamba me lo lesse la mia mamma quando ero ancora una bimba. Facevo forse la prima elementare e ricordo il piacere immenso di ascoltarla, la sera, prima di spegnere la luce. Con le malefatte di Gian Burrasca poi ci si divertiva un mondo. La folle idea di dipingere e travestire i suoi animali come fossero belve dello zoo credo che sia finita anche in una delle recite che mettevamo in piedi durante le feste magnifiche (rigorosamente di NON compleanno) che organizzava sempre lei, la mamma rivoluzionaria e vulcano di creatività che mi ritrovo! No ma le feste… parliamone! Torte che facevano la linguaccia, giochi di squadra, cartelloni da dipingere, spettacolini per i quali venivano coinvolti un po’ tutti, dalla sorellona con l’amica del cuore per impersonificare le gemelle Kessler (che noi neanche sapevamo chi fossero), alla zia altrettanto creativa e giocherellona che flauto in mano ci portava in giro per il palazzo come il pifferaio magico con i suoi topolini. Eh, le feste…

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.