ANNA ACHMATOVA – gruppo di lettura

Nella speranza di tornare presto a una vita fatta anche di socialità dal vivo, a Bologna è in procinto di nascere un nuovo gruppo di lettura. Non di narrativa, si tratta questa volta, ma di POESIA!

Assunta propone infatti un’occasione di incontro per approfondire il percorso di Anna Achmatova (pseudonimo di Anna Andreevna Gorenko), poeta russa (lei stessa preferiva definirsi al maschile, piuttosto che poetessa) nata a Bol’soj Fontan nel 1889 e scomparsa a Mosca nel 1966.
Per una biografia completa di Anna Achmatova vi rimando all’Enciclopedia delle donne.

Il salice
Sono cresciuta in un silenzio ricamato,
nell’ asilo freddo del giovane secolo.
Il parlar degli uomini non mi era caro,
ma chiaro era per me del vento il fiato.
Amavo le ortiche, i fiori di bardana,
ma più di tutti il salice argentato.
Viveva egli con me, generosamente,
di anno in anno, e i rami suoi piangenti
con tanti sogni, mi sventolavano insonne.
A lui son sopravvissuta, stranamente!
Là resta un ceppo diritto, e con diverse voci
sotto il cielo nostro, sempre quello,
altri salici tra loro ora vociano.
Ed io taccio…. come fosse morto un fratello.

Il gruppo di lettura si propone come occasione di rivivere la poesia dall’interno, scoprendo quali percorsi di vita e di pensiero (anche politico) possono aver generato la visione e le parole della poeta.

gdl-Anna-Achmatova
dito


Se interessati, potete scrivere a cioffiassunta5@gmail.com o chiamare il 329/7783487.


Clicca sull’immagine per scaricare il volantino

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.